Festa del Ringraziamento a Dobbiaco e San Silvestro

La tradizionale „Festa del Ringraziamento“ si svolge a Dobbiaco il 20 e 21 ottobre 2012. Il sabato alle ore 16.00 viene collocato l’albero con il „Kirchtamichl“, il pupazzo di paglia e alle ore 20.00 incomincia la festa paesana nel tendone riscaldato sulla Piazza delle Scuole a Dobbiaco. La domenica parte con un rinfresco con würstel bianche e dalle ore 13.30 si svolge il grande sorteggio. A San Silvestro invece si festeggia la festa del ringraziamento il 6 ottobre 2012.

Con questa festa si celebra la fine dell’autunno. La festa era celebrata in passato per festeggiare il raccolto estivo e la fertilità. Sono preparati canederli, minestre, carni, dolci tradizionali e castagne calde.

La tradizione pagana prevede anche la collocazione del tradizionale albero del „Kirchtamichl“. Ragazzi del paese scelgono un albero, lo abbattono e lo tengono nascosto fino il sabato antecedente la festa. Poi l’albero viene trasportato in paese, gli vengono tagliati i rami e viene postato in mezzo alla piazza. Il palo ottenuto viene decorato con nastri e in cima viene messo un pupazzo, il „Michl“.

La mattina successiva si prosegue con la benedizione dei raccolti e subito dopo si festeggia con castagne e vino.

Alla fine il ragazzo più coraggioso del paese deve arrampicarsi sull’albero ed ha il compito di portare a terra il Michl sano e salvo.

Annunci

Escursione alla Malga Cavallo

Il tragitto Ponticello – Malga Cavallo è una bellissima escursione per camminatori appassionati e per gente che ama la natura. Il sentiero largo è facile da superare anche per principianti con costanza e delle scarpe adatte.

Indicazioni generali:
•    Salita: 2,5-3 ore
•    Discesa: 1,5-2 ore
•    Dislivello: 650m

Percorso del sentiero e particolarità:
Punto di partenza è il parcheggio di Ponticello (1.491 m), che è raggiungibile con l’auto o con l’autobus. Da qui si prende il percorso sulla destra, passando il monumento degli Alpini. Dopo questo sentiero largo e facile, il percorso inizia a diventare sempre piú ripido. Successivamente si percorre il tragitto con numerose curve e tanta salita. Dopo aver fatto 2/3 del percorso si raggiunge il „Löwenbankl“, che è stato costruito apposta per i tifosi della squadra da calcio “Löwen 1866”.

Da qui si prosegue il percorso per la Malga Cavallo. Il sentiero sterrato è esposto prevalente al sole, così si puó godere il bel tempo ma fa anche tanto caldo. Circondati da numerose larici, betulle, pinie piú in alto da cirmoli si prosegue in salita.Durante il cammino di due ore ci sono diverse possibilitàper riposarsi e osservare con orgoglio il percorso fatto. Passando alle vacche pascolanti si arriva sulla piccola pianura del rifugio Malga Cavallo che si trova esattamente su 2.164 m. Il rifugio è circondato da prati verdi e da massicci, quindi la baita originale invita a fermarsi e a riposarsi.

Siccome al nuovo rifugio stanno facendo lavori in corso, si potrá pranzare ancora nella baita originale finché i lavori non sono conclusi. La nuova baita probabilmente aprirá l´anno prossimo, dove sará possibile fermarsi sulla terrazza a godersi il sole. Questo ristoro offre delle pietanze tipiche fatte in casa, e il pastore “Hebs” aspetta gli ospiti per dargli il benvenuto con un grappino al cirmolo. Mentre si pranza si puó ammirare la tranquillità della malga e con il suo bel paesaggio.

La Malga Cavallo è anche punto di partenza per molte escursioni come il Giavo Grande (2.480 m),

Settimane musicali di Gustav Mahler a Dobbiaco

Gustav Mahler trascorse tre estati al Trenkerhof a Dobbiaco e compose qui „Il canto della terra“ e la „Nona Sinfonia“. In onore del grande compositore vengono allestite ogni anno le Settimane Musicali Gustav Mahler a Dobbiaco, dove vengono eseguite le sue opere più belle e famose.

Quest’anno le Settimane Musicali avranno luogo dal 14/07 al 03/08/2012. Famosi orchestri e musicisti, come la Nuova Filarmonica di Monaco, il Jeneusse Orchestra di Vienna o Mihaela Ursuleasa al pianoforte ci faranno il piacere della musica nel mezzo delle Dolomiti. Qui trovate il programma e altre informazioni. Per prevendita biglietti potete rivolgervi al Centro Culturale Grand Hotel di Dobbiaco, tel: +39 0474 976151, info@gustav-mahler.it.

I bellissimi concerti classici potete combinare con una splendida passeggiata. Partendo dall’Ass. Turistica Dobbiaco proseguite verso la stazione ferroviaria. Dopo il passaggio a livello girate a destra arrivando al quartiere Rienza. Alla biforcazione della strada vi tenete a destra e dopo pochi metri attraversate il ponte. Il sentiero costeggia gli impianti di risalita e salendo una leggera pendenza attraversate i prati e boschi raggiungete i masi di Carbonin Vecchia. Qui potete visitare la casetta di composizione e il parco faunistico. Dopo girate a destra e alla biforcazione girate a sinistra raggiungendo i Bagni di Pian di Maia e proseguendo fino a Villabassa. Tempo previsto per la passeggiata è 2 ore.