Alpentrail 2013


Da diciassette anni l’Alpentrail è considerata una delle più belle, ma anche più impegnative gare di cani da slitta in Europa. I concorrenti dovranno affrontare sette tappe di circa 300 km, con un dislivello di 8000 metri. Da vari anni l’Alpentrail passa con cinque tappe per l’incantevole paesaggio dell’Alta Pusteria. Quest’anno si presenteranno 57 Teams provenienti da dieci nazioni diverse, che offriranno uno spettacolare evento sportivo. L’Alta Pusteria con i suoi meravigliosi percorsi offre ai Musher e ai loro cani delle condizioni ideali di gara. Protagonisti della competizione sono i meravigliosi cani Huskies, che ci insegnano cosa vuol dire spirito di squadra e amicizia. L’entusiasmo che manifestano i cani durante le gare è incredibile. Una volta attaccati davanti alla slitta hanno un solo desiderio: quello di correre, correre velocissimi sulla neve e tra le montagne e tante mani volenterose sono necessarie per tenere fermi i cani, finché echeggia un “Go!”, il comando a correre.

Agilmente, come se non le costasse alcuna fatica, tirano la slitta. Naturalmente anche il padrone (o la padrona) ha un ruolo fondamentale. Solo chi conosce veramente i suoi cani ha la possibilità di vincere la gara. L’armonia tra uomo e animale, combinata alla tensione della competizione dà all’Alpentrail un fascino unico.

DSC_2964 Le tappe dell’Alta Pusteria:

3° e 4° tappa – Martedì 15 e giovedì 16 gennaio 2013 – Braies–Dobbiaco

In questi due giorni di gara i concorrenti dovranno affrontare con i loro amici a quattro zampe un percorso molto spettacolare e tecnico di 55 chilometri con un dislivello di 1600 metri. La partenza sarà a Ferrara di Braies con passaggio presso l’albergo Ponticello, salita verso Prato Piazza per poi affrontare la discesa per Carbonin. Da Carbonin si continua in direzione Dobbiaco per un anello di circa 10 km per poi riaffrontare la salita da Carbonin verso Prato Piazza, discesa con passaggio davanti all’albergo Ponticello con arrivo a Ferrara di Braies.

5° tappa – Giovedì 17 gennaio 2013 – tappa notturna a Sesto Pusteria

Un altro evento da non perdere, è la tappa notturna di km 15 a Sesto il 17 gennaio con partenza alle ore 17.00 nella località Moso presso il Muehlenhof nella Val Fiscalina.

6° e 7° tappa – Venerdì 18 e sabato 19 gennaio 2013 – Sesto Pusteria

Highlight della manifestazione è sicuramente la partenza in linea a Sesto Pusteria località Sesto/Moso vicino alla pista Croda Rossa. Il percorso porta dal passo Montecroce verso l’Alpe Coltrondo (1880 mt), Alpe di Nemes (1887mt), per poi salire al rifugio Klammbach (1944 mt) con rientro a Sesto. Il percorso di 55 km con un dislivello di 1500 mt richiederà ai concorrenti un notevole impegno. Sabato pomeriggio a Sesto località Moso, accanto alla pista Croda Rossa, avrà luogo la premiazione finale.

Una squadra di veterinari esperti sarà presente durante tutta la gara per qualsiasi evenienza e per garantire un controllo costante sulla condizione fisica degli animali, dei fantastici amici a quattro zampe.

Alpen Trail2 Hans Rogg

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...