Attraverso l’inverno con Kneipp


In inverno la natura riposa, e anche noi dovremmo approfittare di questo periodo per dedicarci al riposo, al sonno, alla distensione e alla contemplazione spirituale. Nella pace e nel rilassamento possiamo raccogliere nuove forze.

Villabassa sfrutta anche in inverno la forza dell’acqua e trasforma i  locali dell’Associazione Turistica nell’edificio della stazione ferroviaria in un istituto di cura personale per ospiti e residenti.
Qui di seguito alcune informazioni interessanti e istruttive sulla stagione fredda che ho appreso al corso ull’uso terapeutico dell’acqua secondo Sebastian Kneipp” all’Associazione Turistica di Villabassa:

•    corse nella neve al mattino
•    bagni freddi alle braccia di tanto in tanto
•    per prevenire i raffreddori un bagno caldo alle erbe 2-3 volte in settimana:
timo, eucalipto o aghi di abete da portare a bollore con 2 l di acqua, lasciare in infusione per 10 minuti per poi aggiungere il decotto all’acqua del bagno
•    alla sera getti d’acqua fredda sulle ginocchia e camminamento nell’acqua: entrambi stimolano l’irrorazione sanguigna delle vie respiratorie superiori
•    sauna

Un consiglio a tutti Voi:
FateVi alcuni appunti su cosa intendete fare per la vostra salute ogni giorno, e non consentite al tempo, per quanto freddo faccia, di farVi desistere!

Autore:
Emanuela Elli, collaboratrice dell’Associazione Turistica di Villabassa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...