Consigli da chi abita in Alta Pusteria


Mentre gli ospiti normalmente si limitano ad usufruire delle proposte studiate per i turisti, la gente locale riesce a fuggire dalla confusione e a trovare attività particolari. Eppure anche per gli ospiti sarebbe interessante deviare dalle proposte classiche e scoprire le bellezze di questa perla dell’Alta Pusteria con gli occhi di chi ci passa tutto l’anno:

Il consiglio della Famiglia Walder

„Il sogno più bello dei nostri figli si avvera quando, dopo una bella nevicata, possono correre nella neve fresca a fare un pupazzo di neve. Chi riuscirà a costruire il pupazzo più grande e più bello dei dintorni? La gara finisce sempre con una divertente battaglia a palle di neve. Alla fine, stanchi e bagnati, si fa merenda con una cioccolata calda e cuoricini di cioccolata.“

 

Una battaglia a palle da neve

Erwin Steiner, guida alpina di Braies

„Inspiegabilmente, e per noi del posto fortunatamente, al di fuori dell’Alto Adige solo pochi si sono resi conto di quanto il paesaggio attorno a Dobbiaco sia ideale per lo sci alpinismo e le escursioni con le ciaspole. I dolci declivi del versante sud della cresta di confine e le erte rocce dolomitiche sul lato meridionale dell’Alta Pusteria creano un contrasto perfetto, e nella loro varietà offrono tutte le varianti, dalle escursioni più semplici alle discese nella neve polverosa sui terreni più impegnativi.”

Lo sapevate …?

… che molti abitanti di Dobbiaco negli ultimi anni hanno seguito corsi di perfezionamento nella costruzione di presepi? Nei mesi estivi si cercano radici o rami particolari con cui decorare il presepio; la Natività viene alloggiata tra le radici stesse, oppure tra delle mura, o in una stalla di legno. I presepi si possono ammirare in un’apposita mostra il 29.11.2009.

 

Il consiglio della Signora Feichter

„Ad Auronzo c’è un circuito per go-kart. Non vi sembra abbastanza emozionante? Provate un giro in motoslitta! La partenza è al Lago d’Antorno. In alternativa potete farvi portare, sempre in motoslitta, a 2.340 m sopra ad Auronzo, e da lì riscendere lungo la strada con lo slittino.”

 

Il consiglio del Signor Patzleiner

„Fatevi un „Giro di Cultura“! Si parte dal parcheggio dello skilift Rienza. Il sentiero porta a Carbonin Vecchia e al ristorante Gustav Mahler Stube, dove si può visitare il parco faunistico. Nel parco si trova anche la casetta di composizione del compositore boemo Gustav Mahler. Di martedì e di sabato, dalle 11 alle 12, è possibile visitare le stanze in cui alloggiò Gustav Mahler. Il sentiero poi, passando su via Rienza, riconduce al parcheggio dello skilift Rienza.”

 

 

 

Il compositore Gustav Mahler

Advertisements

2 thoughts on “Consigli da chi abita in Alta Pusteria

  1. Già visitati in estate alcuni siti sopra descritti,dalla casetta di Mahler al lago d’Antorno,posti bellissimi x una valle meravigliosa…meritano sicuramente varie visite. Grazie

  2. Grazie mille per il tuo commento Leano. Forse hai voglia anche tu di far parte della fanpage del Consorzio su facebook.com/ConsorzioAltaPusteria

    Un cordiale saluto dall’Alta Pusteria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...