Concorso fotografico

Inviateci le foto più belle della Vostra vacanza dedicate all’argomento „ Le piste dell’Alta Pusteria – un divertimento“! Le tre foto vincitrici saranno pubblicate nella prossima edizione dell’Almanacco, e come sempre in palio ci sono degli splendidi premi!

Regolamento:

Per ogni famiglia partecipante sono ammesse non più di tre fotografie. Partecipano al concorso esclusivamente fotografie scattate in Alta Pusteria. Con la partecipazione al concorso il fotografo consente al Consorzio Turistico Alta Pusteria di utilizzare tutte le foto inviate, corredate dell’indicazione del fotografo, per scopi pubblicitari (di pubblicarle nell’Almanacco).

La giuria, composta da rappresentanti del Consorzio Turistico, delle varie Associazioni Turistiche e della redazione della rivista, voterà e premierà le foto pervenute in redazione. Inviate le Vostre foto via Email (max. 2 MB) a info@altapusteria.info oppure per posta al:

Consorzio Turistico Alta Pusteria
Via Dolomiti 29
39034 Dobbiaco

Termine ultimo é il 15/04/2010

Buon divertimento a tutti 🙂

I tre grandi Vi aspettano

Le zone sciistiche Baranci, Monte Elmo e Croda Rossa si avvicinano sempre di più. Scorazzare sulle favolose piste dei “3 grandi” senza dubbio è il sogno di tutti gli amanti dello sci. Il segreto dei “3 grandi” è che fanno vivere le esperienze più belle:

Per i bambini c’è l’affascinante e meraviglioso mondo dei pupazzi di neve giganti sulla Croda Rossa, mentre per chi vuole una vera scarica di adrenalina c’è la pista più ripida di tutto l’Alto Adige, la “Holzriese”. Poi ci sono le 3 fantastiche discese a valle di Monte Elmo, tra cui la “Raut”, lunga ben 3,9 km, e per rifocillarsi il Ristorante Monte Elmo con le sue deliziose specialità dell’Alto Adige. E poi i Baranci, con il nuovo skilift Untertal e il parco dei bambini alla stazione a monte. Per finire la giornata in bellezza poi, cosa c’è di più bello di un’allegra slittata?

Gli ospiti dei Baranci dall’inverno 2009/2010 possono usufruire ancora più facilmente dell’offerta di piste ed impianti di tutta l’Alta Pusteria. Infatti, con il giornaliero in brevissimo tempo si possono raggiungere le zone sciistiche del circondario, insomma si può fare un “salto” a provare le piste dell’Elmo e della Croda Rossa – è proprio per questo che la nuova navetta skibus si chiama “Salto”! E per chi possiede uno skipass di sci alpino, il servizio non costa un cent!

Acrobati dello sci, freestyler, snowboarder, gioite! In Alta Pusteria Vi aspettano due parchi nuovi di zecca! Lo snowpark Tre Cime davanti allo scenario delle Dolomiti di Sesto si trova nel punto più alto e più soleggiato del comprensorio di Monte Elmo. Il funpark Rienz invece è presso gli omonimi impianti di Dobbiaco, e consente di eseguire figure spettacolari e salti acrobatici all’ingresso della Valle di Landro.

Tre piste da slittino servite da impianti, sui Baranci (3 km) e sulla Croda Rossa (2,4 km e 5 km), sono la gioia di tutti gli appassionati di questo sport. E per chi ama sfrecciare attraverso il bosco innevato anche di sera, la pista della Croda Rossa lunga 5 km è aperta tutti i giovedì dalle 20.00 alle 22.00 e quella dei Baranci il 5 gennaio, il 5 febbraio e il 5 marzo dalle 19.00 alle 23.00!

Piste per lo slittino sul Baranci e sulla Croda Rossa

Consigli da chi abita in Alta Pusteria

Mentre gli ospiti normalmente si limitano ad usufruire delle proposte studiate per i turisti, la gente locale riesce a fuggire dalla confusione e a trovare attività particolari. Eppure anche per gli ospiti sarebbe interessante deviare dalle proposte classiche e scoprire le bellezze di questa perla dell’Alta Pusteria con gli occhi di chi ci passa tutto l’anno:

Il consiglio della Famiglia Walder

„Il sogno più bello dei nostri figli si avvera quando, dopo una bella nevicata, possono correre nella neve fresca a fare un pupazzo di neve. Chi riuscirà a costruire il pupazzo più grande e più bello dei dintorni? La gara finisce sempre con una divertente battaglia a palle di neve. Alla fine, stanchi e bagnati, si fa merenda con una cioccolata calda e cuoricini di cioccolata.“

 

Una battaglia a palle da neve

Erwin Steiner, guida alpina di Braies

„Inspiegabilmente, e per noi del posto fortunatamente, al di fuori dell’Alto Adige solo pochi si sono resi conto di quanto il paesaggio attorno a Dobbiaco sia ideale per lo sci alpinismo e le escursioni con le ciaspole. I dolci declivi del versante sud della cresta di confine e le erte rocce dolomitiche sul lato meridionale dell’Alta Pusteria creano un contrasto perfetto, e nella loro varietà offrono tutte le varianti, dalle escursioni più semplici alle discese nella neve polverosa sui terreni più impegnativi.”

Lo sapevate …?

… che molti abitanti di Dobbiaco negli ultimi anni hanno seguito corsi di perfezionamento nella costruzione di presepi? Nei mesi estivi si cercano radici o rami particolari con cui decorare il presepio; la Natività viene alloggiata tra le radici stesse, oppure tra delle mura, o in una stalla di legno. I presepi si possono ammirare in un’apposita mostra il 29.11.2009.

 

Il consiglio della Signora Feichter

„Ad Auronzo c’è un circuito per go-kart. Non vi sembra abbastanza emozionante? Provate un giro in motoslitta! La partenza è al Lago d’Antorno. In alternativa potete farvi portare, sempre in motoslitta, a 2.340 m sopra ad Auronzo, e da lì riscendere lungo la strada con lo slittino.”

 

Il consiglio del Signor Patzleiner

„Fatevi un „Giro di Cultura“! Si parte dal parcheggio dello skilift Rienza. Il sentiero porta a Carbonin Vecchia e al ristorante Gustav Mahler Stube, dove si può visitare il parco faunistico. Nel parco si trova anche la casetta di composizione del compositore boemo Gustav Mahler. Di martedì e di sabato, dalle 11 alle 12, è possibile visitare le stanze in cui alloggiò Gustav Mahler. Il sentiero poi, passando su via Rienza, riconduce al parcheggio dello skilift Rienza.”

 

 

 

Il compositore Gustav Mahler