Le regole FIS


Sciare e andare in snowboard in Alta Pusteria – sempre accompagnato dal panorama delle Dolomiti è di certo un’avventura. Che la Vostra vacanza invernale diventa non solo avventurosa, ma anche sicura, osservate le regole FIS:

  1. Aver riguardo per gli altri: Ogni sciatore deve comportarsi in modo tale da non mettere in pericolo o danneggiare gli altri.
  2. Padronanza della velocità e del modo di sciare: Ogni sciatore deve adattare la propria velocità ed il proprio modo di discesa alle capacità di cui dispone nonchè alle condizioni atmosferiche e di pista.
  3. Scelta della corsia: Lo sciatore venendo da dietro deve scegliere la sua corsia in modo tale da non mettere in pericolo lo sciatore che lo precede.
  4. Sorpasso: Si può superare da una posizione più alta o più bassa, da destra o da sinistra; ad ogni modo, però, con una distanza di sicurezza tale da lasciare allo sciatore sorpassato sufficiente spazio di movimento.
  5. Obblighi dello sciatore che sta più a valle e dello sciatore che attraversa la pista: Ogni sciatore che intende inserirsi su una pista di discesa, o che attraversa l’impianto di risalita, deve assicurarsi precedentemente, guardando verso l’alto e verso il basso, che ciò possa essere fatto senza pericolo per se stesso e per gli altri. Tale regola vale anche per la partenza dopo ogni fermata.
  6. Fermarsi sulla pista di discesa: Ogni sciatore deve evitare di fermarsi – senza che ne abbia l’assoluto bisogno – in prossimità di strettoie e in punti di scarsa visibilità. Se uno sciatore cade deve liberare la pista il più presto possibile.
  7. Risalita: Per la risalita, lo sciatore deve ingombrare solo il bordo esterno di una pista di discesa; tuttavia, in caso di scarsa visibilità, anche il bordo esterno deve rimanere libero. Tale regola vale anche per lo sciatore che scende a piedi.
  8. Rispetto dei segnali: Ogni sciatore deve rispettare le indicazioni dei segnali posti sulle piste di discesa (delimitazione, cartelli con indicazioni).
  9. Comportamento in caso di incidenti: In caso di incidenti ognuno ha il dovere di prestare aiuto.
  10. Obbligo di certificare la propria identità in caso di incidenti: Ogni persona, indipendentemente dal fatto che sia testimone o parte in causa, responsabile o no, deve, in caso di incidente, indicare i suoi dati personali. 
  11. Spazio minimo per il sorpasso dal bordo: E’ buona norma che lo sciatore non curvi sul bordo della pista, ma lasci sempre uno spazio sufficiente per agevolare il sorpasso.
  12. Traiettorie: Bisogna prestare attenzione alle traiettorie degli sciatori in considerazione del tipo di sci utilizzato (snowboard, telemark, fun carving ecc.).
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...